L’analisi degli scenari climatici

In ASI abbiamo sviluppato degli strumenti all’avanguardia di analisi che ci consentono di stimare gli effetti di ogni scenario climatico sui rendimenti degli investimenti.

L’analisi degli scenari climatici è un’attività fondamentale per i gestori patrimoniali orientati al cambiamento climatico.

È fondamentale che gli investitori comprendano il modo in cui i cambiamenti climatici e la transizione energetica influenzano i rendimenti degli investimenti relativi alle società e ai mercati in cui investono. Riteniamo che in questo modo potremo costruire portafogli più resilienti e generare solidi rendimenti a lungo termine per i clienti. Inoltre, si tratta di un tema sempre più richiesto dal mercato e dalle autorità di regolamentazione. Tre caratteristiche differenziano congiuntamente il quadro di riferimento degli scenari climatici di ASI da quello della maggior parte degli altri gestori patrimoniali e ci consentono di integrare pienamente i risultati nella nostra strategia aziendale.

Leggi il white paper qui

Un quadro di riferimento rigoroso per la gestione dei rischi e delle opportunità legate al clima

L’analisi degli scenari climatici è stata al centro della nostra serie di eventi Climate Action. In questa sessione, Jeremy Lawson, Chief Economist e responsabile di ASI Research Institute, conduce una discussione sul nostro innovativo quadro di analisi degli scenari climatici. Durante l'evento viene evidenziato il modo in cui il quadro può essere applicato per individuare i rischi e le opportunità di investimento legati al clima in maniera più precisa. Riteniamo che sia possibile costruire portafogli a basse emissioni di carbonio che si attengono scrupolosamente ai benchmark. La nostra ricerca evidenzia che i portafogli con una forte predilezione climatica possono offrire una performance analoga o superiore rispetto ad altri non climate driven, nella maggior parte delle regioni e degli scenari.

Avvertenze sui rischi
Avvertenze sui rischi - Prima dell’investimento, i sottoscrittori devono considerare attentamente l'obiettivo di investimento, i rischi, gli oneri e i costi del Fondo.
Le informazioni importanti relative al Fondo sono contenute nel Prospetto informativo e nel documento KIID. Le informazioni di carattere informativo, non sono da considerarsi un’offerta commerciale, sollecitazione all’acquisto o sottoscrizione all’acquisto delle azioni del Fondo o qualsivoglia titolo o strumento finanziario.