Infrastrutture

Il nostro team globale specializzato in infrastrutture può contare su ampie risorse e ricerca investimenti interessanti in tutti i mercati correlati, con l'obiettivo di offrire in ciascun caso rendimenti a lungo termine appetibili, stabili e maggiormente prevedibili.

check_circle

Un team esperto

Il nostro ampio team di specialisti in infrastrutture vanta una grande esperienza ed è in grado di sfruttare le vaste reti e le profonde capacità di ricerca per individuare investimenti interessanti nei mercati delle infrastrutture economiche e in concessione, generando risultati positivi per i clienti.

check_circle

Opportunità

Attraverso la nostra offerta dedicata all'azionario infrastrutturale, offriamo ai clienti l'opportunità di investire direttamente in asset infrastrutturali economici e in concessione che forniscono servizi pubblici essenziali e generano crescita economica. Questi investimenti possono fornire rendimenti a lungo termine appetibili, stabili e maggiormente prevedibili.

Infrastrutture in concessione

Vantiamo un track record ventennale nel campo degli investimenti e della gestione patrimoniale, soprattutto in appalti pubblici a lungo termine e in progetti legati a infrastrutture sociali ed economiche.

Dimensioni

Aberdeen Standard Investments gestisce oltre 67 miliardi di sterline sui mercati privati in generale, posizionandosi fra i protagonisti in questo campo a livello mondiale. Nel settore delle infrastrutture gestiamo un patrimonio superiore a 3 miliardi di sterline.*

*Fonte: Aberdeen Standard Investments. Dati al 30 giugno 2018.

Team

Costituito nel 1998, il nostro team altamente qualificato, conta 32 professionisti del settore, ha effettuato oltre 120 operazioni d'investimento in infrastrutture (dati aggiornati a maggio 2019). Il team opera dalle sedi di Londra, Edimburgo, Parigi, Madrid, Amsterdam, Bahrain, Sydney e Bogotà.

Investitori

La nostra base di investitori comprende fondi pensione pubblici e aziendali, compagnie assicurative e family office in tutto il mondo.

Strategia

Ricerchiamo cash flow basati sulla disponibilità, parzialmente legati all'inflazione, con una correlazione scarsa o nulla ai cicli economici. Il valore risiede nel contratto, con un rischio ridotto legato al valore residuo dell'asset.

Investiamo in ospedali, scuole, strade, materiale rotabile, alloggi governativi, edilizia popolare, smaltimento dei rifiuti e infrastrutture idriche nel Regno Unito, in Europa, Australia, Stati Uniti, Medio Oriente e America Latina.

Portafoglio di infrastrutture in concessione

roads

Strade

Il North Carolina Department of Transportation, in collaborazione con la Federal Highway Administration, ha proposto il potenziamento di un tratto pari a 26 miglia lungo l'interstatale 77 per chi proviene dall'interstatale 277 realizzando corsie a pedaggio per veicoli con conducente (High Occupancy Toll, HOT).

Il progetto I-77 HOT proposto prevede una rimodulazione ed espansione dell'attuale infrastruttura destinata ai veicoli con conducente che amplierà la viabilità disponibile per le comunità locali in crescita e il traffico congestionato della I-77.

Settore: Trasporti

Area geografica: Carolina del Nord

Entità del progetto: USD 663 mln

industrial buildings

Infrastrutture sociali

La costruzione del nuovo palazzo di giustizia a Parigi è frutto di un partenariato pubblico-privato finalizzato a progettare, finanziare, manutenere e gestire la struttura. Il nuovo tribunale parigino ospiterà 90 aule per le udienze e, secondo le previsioni, registrerà un flusso di 8.500 persone al giorno.

L'accordo di progetto prevede una durata di 32 anni, tra cui 5 anni dedicati alle opere edili. Il termine del periodo di gestione è fissato tra 27 anni.

Settore: Appalti pubblici

Area geografica: Parigi, Francia

Entità del progetto: EUR 605 mln

brown belt

Trattamento delle acque

Il Mundaring Water Treatment Plant prevede la progettazione, la costruzione, il finanziamento e la gestione di un nuovo impianto di trattamento delle acque a Perth, nell'Australia Occidentale. L'impianto servirà la regione agricola di Goldfields fornendo acqua potabile a oltre 100.000 residenti.

Il progetto procede con successo dal 2013 e di recente abbiamo completato la prima operazione di rifinanziamento del debito senior, come previsto, per un ulteriore periodo di 5 anni.

Settore: Trattamento delle acque

Area geografica: Perth, Australia

Entità del progetto: AUD 400 mln

Infrastrutture economiche

La nostra filosofia nel campo degli investimenti in infrastrutture economiche ha origine dalla convinzione che questa asset class di lungo termine possa offrire agli investitori un rendimento interessante e costante.

Filosofia di investimento

La nostra filosofia nel campo degli investimenti in infrastrutture economiche ha origine dalla convinzione che questa asset class di lungo termine possa offrire agli investitori un rendimento interessante e costante. Il nostro approccio è articolato sui seguenti pilastri:

  • sviluppare una struttura a lungo termine del fondo che sia allineata con gli obiettivi degli investitori;
  • creare un portafoglio di investimenti infrastrutturali del tipo core/core+ nel settore mid-market;
  • riconoscere l'importanza di una gestione patrimoniale efficace e di rapporti diretti con gli stakeholder;
  • definire chiaramente quali siano le infrastrutture core nel nostro intervallo target di rendimento.

Investitori

La nostra base di investitori comprende fondi pensione pubblici e aziendali, compagnie assicurative e family office in tutto il mondo.

Strategia

Investiamo in asset operativi con un rischio di costruzione ridotto. Puntiamo a investimenti infrastrutturali in Europa, che di norma generano un rendimento fin dall'inizio. Prediligiamo investimenti con le seguenti caratteristiche:

  • asset di medie e piccole dimensioni in aree meno competitive del mercato;
  • asset che forniscono servizi essenziali e con cash flow prevedibili;
  • asset regolamentati oppure asset con un solido quadro contrattuale;
  • asset meno rischiosi che comportano uno sviluppo operativo limitato;
  • partecipazioni di maggioranza o interessenze di minoranza, ove sussistano diritti di governance adeguati.

Economic portfolio

Nordic Power AS

Nordic Power AS

Nel giugno 2015, abbiamo acquisito da Nordkraft, società norvegese di pubblici servizi controllata del comune di Narvik, il 100% di Nordic Power AS, un portafoglio di 13 nuovi impianti idroelettrici. Dall'acquisizione, abbiamo aggiunto altri due impianti al portafoglio, portando la produzione annua complessiva prevista a quota 160 GWh.

Principali attrattive:

  • Profilo di rendimento e redditività interessante
  • Asset di tipo core nella produzione di energia elettrica
  • Tecnologia consolidata, rischio operativo basso e lunga vita degli asset
  • Opzione di esclusiva sulla costruzione di nuovi impianti
Settore Sottosettore Area geografica Proprietà
Energia Idroelettricità Norvegia 100%
Equities

Rock Rail East Anglia PLC

Nel settembre 2016, abbiamo firmato un accordo per l'acquisizione del 48% di RREA, seconda soluzione di finanziamento con finalità trasformative nel settore britannico del materiale rotabile. L'operazione comprende 20 treni Stadler a trazione elettrica da dodici carrozze, 24 treni Stadler bimodali da quattro carrozze e 14 da tre carrozze per le linee regionali, Intercity e Stansted Express di East Anglia Franchise, gestite da Abellio.

Principali attrattive:

  • Asset di tipo core nel settore britannico del materiale rotabile
  • Profilo di gestione a lungo termine senza rischio di volume
  • Controparti blue-chip nell'ambito dell'operazione
  • Nessun rischio di rifinanziamento
  • Redditività immediata per SLCI I
Settore Sottosettore Area geografica Proprietà
Trasporti Materiale rotabile Regno Unito Quota di controllo del 51%
Auris Kaasunjakelu Oy

Auris Kaasunjakelu Oy

Nel giugno 2015, abbiamo acquisito il 100% di Auris Kaasunjakelu, il più grande gasdotto per la distribuzione del gas naturale in Finlandia, da Gasum Oy, società finlandese controllata dallo Stato. Il gasdotto serve la rete di distribuzione locale di Helsinki e di altre 11 aree limitrofe.

Principali attrattive:

  • Ottima generazione di cassa e redditività
  • Asset infrastrutturale core con rendimento regolamentato
  • Contesto operativo e normativo sicuro e stabile
  • Contesto operativo sicuro e stabile
  • Base patrimoniale di recente ammodernamento e basse spese in conto capitale
  • Opportunità di crescita mediante acquisizione
Settore Sottosettore Area geografica Proprietà
Servizi di pubblica utilità Distribuzione di gas Finlandia 100%
Dominic Helmsley

Dominic Helmsley

Head of Economic Infrastructure

Dominic Helmsley dirige il team Economic Infrastructure di Aberdeen Standard Investments. Vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore delle infrastrutture, dove si è occupato estesamente di M&A oltreché di gestione patrimoniale. Ha trascorso 12 anni in BAA plc, durante i quali ha diretto il gruppo dedicato alle acquisizioni internazionali e supervisionato l'acquisizione e la gestione di una serie di investimenti all'estero. Ha lavorato per otto anni nel settore della gestione fondi, inizialmente presso Babcock and Brown, nel team dedicato alle infrastrutture europee che ha raccolto capitali per 2,2 miliardi di euro, e successivamente in qualità di socio presso Arcus Infrastructure Partners, che ha portato a termine un'operazione di management buyout da Babcock and Brown nel 2009.

Gershon Cohen

Gershon Cohen

Global Head of Infrastructure Funds

Gershon Cohen ricopre il ruolo di Global Head of Infrastructure Funds per Aberdeen Standard Investments. La piattaforma diretta da Cohen gestisce un capitale istituzionale pari a 3 miliardi di dollari e consta di 7 fondi non quotati e veicoli d'investimento correlati investiti in oltre 120 progetti infrastrutturali greenfield e brownfield. Cohen è responsabile della gestione, direzione e sviluppo della strategia relativa alle infrastrutture in concessione di Aberdeen Standard Investments; per la piattaforma svolge altresì funzioni di investitore principale dei fondi e presidente del comitato investimenti e di altre commissioni correlate. La piattaforma opera dalle sedi di Londra, Edimburgo, Parigi, Madrid, Amsterdam, Sydney, Bogotà e Bahrain con un team di 32 professionisti degli investimenti e altri partner in joint venture. In precedenza, Cohen ha ricoperto il ruolo di CEO per SWIP Infrastructure Funds e per Lloyds Bank Project Finance Equity and Funds, svolgendo mansioni tra cui origination, investimento e gestione di tutti i prodotti investiti nell'azionario infrastrutturale nel Regno Unito, in Europa, in Australia e nelle Americhe. Prima, è stato Global Head of Lloyds Bank Project Finance. Nel corso degli ultimi 20 anni, ha svolto un ruolo cruciale nella strutturazione, predisposizione e offerta di soluzioni di finanziamento innovative per una serie di progetti all'avanguardia di partenariato pubblico-privato nel settore sanitario, in quello dei trasporti, del trattamento di acque reflue e dell'istruzione. Ha diretto le attività di fundraising per l'attuale piattaforma. Partecipa e offre consulenza a numerosi comitati del settore privato e pubblico su questioni relative agli investimenti in infrastrutture, ha preso parte a numerose conferenze e seminari e scritto vari articoli sul partenariato pubblico-privato.

  • Dominic Helmsley

    Head of Economic Infrastructure

    Dominic Helmsley dirige il team Economic Infrastructure di Aberdeen Standard Investments. Vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore delle infrastrutture, dove si è occupato estesamente di M&A oltreché di gestione patrimoniale. Ha trascorso 12 anni in BAA plc, durante i quali ha diretto il gruppo dedicato alle acquisizioni internazionali e supervisionato l'acquisizione e la gestione di una serie di investimenti all'estero. Ha lavorato per otto anni nel settore della gestione fondi, inizialmente presso Babcock and Brown, nel team dedicato alle infrastrutture europee che ha raccolto capitali per 2,2 miliardi di euro, e successivamente in qualità di socio presso Arcus Infrastructure Partners, che ha portato a termine un'operazione di management buyout da Babcock and Brown nel 2009.

  • Gershon Cohen

    Global Head of Infrastructure Funds

    Gershon Cohen ricopre il ruolo di Global Head of Infrastructure Funds per Aberdeen Standard Investments. La piattaforma diretta da Cohen gestisce un capitale istituzionale pari a 3 miliardi di dollari e consta di 7 fondi non quotati e veicoli d'investimento correlati investiti in oltre 120 progetti infrastrutturali greenfield e brownfield. Cohen è responsabile della gestione, direzione e sviluppo della strategia relativa alle infrastrutture in concessione di Aberdeen Standard Investments; per la piattaforma svolge altresì funzioni di investitore principale dei fondi e presidente del comitato investimenti e di altre commissioni correlate. La piattaforma opera dalle sedi di Londra, Edimburgo, Parigi, Madrid, Amsterdam, Sydney, Bogotà e Bahrain con un team di 32 professionisti degli investimenti e altri partner in joint venture. In precedenza, Cohen ha ricoperto il ruolo di CEO per SWIP Infrastructure Funds e per Lloyds Bank Project Finance Equity and Funds, svolgendo mansioni tra cui origination, investimento e gestione di tutti i prodotti investiti nell'azionario infrastrutturale nel Regno Unito, in Europa, in Australia e nelle Americhe. Prima, è stato Global Head of Lloyds Bank Project Finance. Nel corso degli ultimi 20 anni, ha svolto un ruolo cruciale nella strutturazione, predisposizione e offerta di soluzioni di finanziamento innovative per una serie di progetti all'avanguardia di partenariato pubblico-privato nel settore sanitario, in quello dei trasporti, del trattamento di acque reflue e dell'istruzione. Ha diretto le attività di fundraising per l'attuale piattaforma. Partecipa e offre consulenza a numerosi comitati del settore privato e pubblico su questioni relative agli investimenti in infrastrutture, ha preso parte a numerose conferenze e seminari e scritto vari articoli sul partenariato pubblico-privato.